Cantina Canaio – Villa Grey, Forte dei Marmi – Sabato 1 agosto 2020

Tra i bravissimi organizzatori di quel bellissimo evento che è Chianina e Syrah (che ci dà appuntamento al prossimo anno) c’è Mirco Zappini che con la sua famiglia lavora da anni la terra in quel di Cortona. Dopo aver prodotto uva per decenni, decidono nel 2014 di dar vita ad etichette proprie sposando a pieno le scelte che il territorio di Cortona ha intrapreso da qualche anno.

L’idea della Cantina nasce nel 2012, a seguito di un frazionamento della vecchia azienda agricola di famiglia. Fu allora che venne deciso di destinare i vigneti coltivati a Syrah e una piccola particella coltivata a Merlot alla vinificazione.

Viene restaurato e riportato all’antico splendore il casale, appartenente alla famiglia dal 1600, mantenendone intatte tutte le caratteristiche. Il nome “Canaio” prende spunto dall’appellativo di un avo che ha abitato la tenuta di famiglia, soprannominato, appunto, “il Canaio” per la sua grande passione per la caccia e quindi per l’alto numero di cani che possedeva. La produzione è su vini Syrah 100% e Merlot 100%, varietà internazionali che trovano in Cortona un terroir ideale per esprimersi al meglio con un tocco di toscanità inconfondibile che si sente in ogni sorso. Ogni vino di Cantina Canaio esprime la sua unicità attraverso la meraviglia di un carattere intimo e personale. Perché ogni vino ha una storia, ma ogni storia deve essere accompagnata dal giusto vino!

Oltre a pensare di andare a trovarli nella bellissima sala degustazione e tenuta, parliamo con Mirco degli scorsi mesi e di cosa promettono i prossimi…

Primo evento GSTW dopo l’emergenza virus: sono stati mesi difficili ma intensi. Come ha vissuto l’azienda questi mesi? Oltre al lavoro in vigna che servizi idee e riflessioni sono nate nelle settimane in cui il mondo si è fermato?
È stato un periodo molto difficile, nel quale, logicamente, la terra e le vigne non si sono fermate, quindi abbiamo continuato il nostro lavoro dovendo sostenere le stesse spese di tutti gli anni ma senza i relativi introiti derivanti dalle vendite. Dopo un primo momento di grande sconforto ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo aperto canali per la vendita on-line sia sul nostro sito che su piattaforme come airwns.com creandoci un pacchetto di clienti privati che comunque potrà continuare ad acquistare i nostri prodotti anche dopo la fine della pandemia, in più abbiamo creato delle mailing list con i nominativi di tutti gli amici che erano stati a trovarci in cantina, riuscendo così con i successivi ordini a sopperire almeno in parte alla brutalità economica del momento. Adesso che siamo tornati ad accogliere persone in cantina, ci divertiamo a “mettere la mascherina” anche ai vini, nel senso che serviamo i vini in degustazione cieca ai nostri cliente e devo dire che è un idea che sta piacendo molto proprio perchè ironica ed insolita.

Abbinamento di luogo o al piatto: Il più bel luogo dove vorresti che fosse bevuto un tuo vino in questi mesi estivi e un abbinamento insolito con un piatto che dovremmo provare.
Un abbinamento che sto provando sempre più spesso e che mi piace da matti, è quello dei rosati (compreso il mio ovviamente) con le pizze, specie se pizze gourmet, quindi con ingredienti particolari e non sempre scontati. Dato che ci troviamo a Forte dei Marmi, non mi dispiacerebbe essere nella carta di qualche ristorante del luogo, anche se producendo quasi esclusivamente rossi le possibilità si riducono, ma ad esempio all’Enoteca Giulia , dove si mangia una paella top, i miei syrah starebbero bene.

Estate, tempo di tormentoni: una canzone che si abbini ad un tuo vino (ne ricaveremo una compilation GSTW su Spotify!).
Dato che mia figlia alice (8 anni), è in fissa per J-Ax , abbinerei il mio vino “il calice” (dedicato a lei appunto) alla canzone dal titolo “Italiana” tormentone estivo di un paio di anni fa che sono costretto a mettere sempre in macchina quando viaggio con lei.

Vini in degustazione:
Le petit – Igt Rosato 2019 (syrah 100%)
Il calice – Cortona Syrah 100% 2017
Terrasolla – Cortona Syrah 100% 2017
Chiorre  – Igt Merlot 100% 2017

Cantina Canaio Soc. Agr. S. – Loc. La Rota Farneta – 52044 Cortona (Ar) – 339 4565239/335 7414129 – info@cantinacanaio.it

Lascia un commento