Damilano – Hotel Westin Excelsior, Firenze – Giovedì 23 gennaio 2020

Damilano è un’azienda storica del Barolo: 40 ettari vitati nei territori più prestigiosi delle Langhe, tra cui diversi preziosi cru. Il più importante è quello di Cannubi dove nascono Barolo Cannubi e Barolo Cannubi 1752 Riserva. La gamma dei crus è completata da Brunate, Cerequio, Liste e dall’ultimo nato ovvero Raviole (solo 6500 bottiglie e circa 100 Magnum). La cantina, che ospita il ristorante stellato Massimo Camia, è anche una sosta gourmet celebrata nel cuore del Barolo. Proprio qui cominciò Giuseppe, bisnonno degli attuali proprietari, a coltivare e vinificare. Giacomo Damilano, genero del fondatore, sviluppò con passione insieme ai figli il lavoro e l’amore per le sue vigne, selezionandole e curandole con abilità e migliorando la qualità della vinificazione fino a renderla un “gioiello” da trasmettere con orgoglio ai suoi nipoti che – dal 1997 – sono alla guida dell’Azienda. La quarta generazione composta da Paolo, Mario e Guido Damilano ha impresso nuovo vigore all’azienda, potenziando e sviluppando i frutti che un territorio così straordinario offre, con uno slancio sempre proiettato anche verso l’innovazione che non si è fermata al vino, ma ha coinvolto altre eccellenze langarole e piemontesi in generale. I vini Damilano possono contare su uve provenienti da ben 53 ettari di vigne in gran parte nelle zone elettive, soprattutto per la produzione di uve nebbiolo come i Cru Cannubi, Liste, Brunate e Cerequio, sulle terre di Barolo, Verduno, Grinzane Cavour, Novello, La Morra, Castiglione Falletto, Casorzo, Serralunga, Diano d’Alba, Vezza d’Alba. Un patrimonio che consente di produrre oltre al Barolo vini come la Barbera d’Asti, il Dolcetto, Arneis, Moscato d’Asti che abbiamo il piacere di assaggiare per iniziare alla grande il nuovo anno in vino.

L’anno che verrà: raccontaci come sarà il tuo 2020 in vino e quali prospettive ci sono per quello che avremo nei nostri bicchieri in questo anno che sta iniziando.
Quest’anno presentiamo l’annata 2016 dei nostri Barolo, una collezione che inizia con il Barolo Lecinquevigne, sintesi del miglior Nebbiolo dei nostri principali vigneti, e prosegue con cinque cru tra cui spicca Barolo Cannubi, vino profondo ed elegante che da sempre rappresenta la più alta espressione delle nostre vigne. Il 2020 sarà anche l’anno della conferma per il giovane Barolo Raviole, alla sua seconda vendemmia. E poi vedremo i nostri Barolo sulla terra rossa dei campi da tennis internazionali: prosegue infatti anche l’anno prossimo il sodalizio con Elina Svitolina, tennista ai vertici del ranking Wta, nota per classe e tenacia: le stesse caratteristiche necessarie per produrre grandi vini.

Nei piatti avremo la possibilità di assaggiare il tocco speciale e la sensibilità di Marco Migliorati per le materie prime con alcuni esempi come Carpaccio di manzo marinato, cipolla all’hibiscus, parmigiano 36 mesi, aceto balsamico invecchiato, Piccione, nocciole del Piemonte IGP e radici di scorzanera e Ravioli di pasta fresca al nero di seppia, fagioli cannellini, cozze ed erba cipollina: quali tuoi vini vedresti bene abbinati su questa cucina così particolare?
Marco Migliorati ci offre un’esperienza gusto-sensoriale molto intrigante, in cui le preziose materie prime e i nostri vini si esaltano a vicenda con grande armonia. Proponiamo di iniziare la degustazione con il nostro Metodo Classico Brut Millesimato 2015, dai sentori delicati e con un perlage avvolgente, perfetto con il carpaccio. Insieme ai ravioli un altro bianco che racconta le Langhe: l’Arneis, annata 2018, secco e dalla moderata acidità, che asseconda la tendenza dolce del piatto. Infine, per il piccione il nostro Barolo DOCG Lecinquevigne 2015, che con le sue intense note di rosa, cuoio, tabacco e goudron chiude con grande stile questo spettacolo di sapori. Suggeriamo poi di assaggiare il nostro Langhe DOC Nebbiolo 2017 con i tre piatti dello chef: il suo carattere trasversale, rotondo e vellutato, è perfetto per esaltare sapori di terra e di mare.

Vini in degustazione
Spumante Millesimato 2015
Langhe Doc Arneis 2018
Langhe Doc Nebbiolo 2017
Barolo Docg Lecinquevigne 2015

Damilano Azienda Agricola S.r.l. – Strada Provinciale Alba – Barolo 122 – 12064 La Morra (CN) – tel 0173 56105 – fax 0173 56315 – info@damilanog.comwww.cantinedamilano.it

Lascia un commento