Tenute del Cerro – B-Roof Grand Hotel Baglioni, Firenze – Mercoledì 20 luglio 2022

Tenute del Cerro rappresenta la concretizzazione di un grande progetto enologico, che pone al centro la natura e le sue migliori espressioni locali, con l’obiettivo di valorizzarne le caratteristiche per produrre alcune tra le eccellenze italiane più apprezzate al mondo. Un progetto mai fermo come dimostrano le novità estive del Brut da uve coltivate a Montepulciano e il Bianco Vermentino dalla Val di Cornia.

Fondata nel 1978, conta 5 Tenute di cui 4 vitivinicole, ubicate in due tra le regioni più vocate in Italia: Toscana ed Umbria, la proprietà vanta un’estensione di quasi 5.000 ettari dei quali circa 300 vitati. I numerosi riconoscimenti e premi ricevuti dalla stampa al Vino Nobile di Montepulciano di Fattoria del Cerro, al Brunello di Montalcino de La Poderina, al Sagrantino di Montefalco di Còlpetrone sono il punto di arrivo di un lavoro svolto in armonia con il territorio e dell’impegno profuso da un personale qualificato. Il Sangiovese, il Prugnolo Gentile, il Sagrantino e tutti gli altri vitigni autoctoni sono l’espressione più pura di questi territori. La consulenza preziosa del famoso enologo Riccardo Cotarella garantisce poi la più alta vocazione alla qualità del prodotto, attraverso il coordinamento di un team di enologi, tecnici ed agronomi che fanno dei vini l’espressione di un’autentica emozione Italiana al 100%.

Emergenza acqua e caldo come affronta la tua azienda il “nuovo” clima che si sta profilando? La nostra risposta è l’allargamento del bacino di raccolta di acque piovane presso la Tenuta di Fattoria del Cerro a Montepulciano (da 40mila metri cubi a 95mila) e la creazione di un nuovo bacino in zona San Giuseppe a Montepulciano (90mila metri cubi) che forniranno la necessaria acqua al nuovo impianto di irrigazione di soccorso sviluppato negli ultimi 3 anni su tutti gli ettari vitati aziendali. Una risorsa importante per gli eventi siccitosi che sono in costante aumento che recupera le acque piovane e non utilizza fonti idriche pubbliche. Per le altre Tenute perseguiremo la stessa strategia dell’irrigazione di soccorso.

Abbinamento di luogo o al piatto: il più bel luogo dove vorresti che fosse bevuto un tuo vino in questi mesi estivi e un abbinamento insolito con un piatto che dovremmo provare.
Approfitterei della nuova esperienza di Fattoria del Cerro “un picnic in vigna” con abbinato il “Silìneo” Vino Nobile di Montepulciano leggermente raffreddato, la brezza costante nelle colline di Montepulciano contribuirà a mitigare il caldo dei mesi estivi. Come abbinamento insolito proverei un metodo classico Rosè prodotto solo con l’uva Sangiovese di Fattoria del Cerro insieme ai Cannoli di Ricotta su Crema di Zucchine con fiori di Zucchine e Pinoli.

Estate tempo di tormentoni: una canzone che si abbini ad un tuo vino (ne ricaveremo una compilation GSTW su Spotify!)
La nuova hit “Litoranea” di Elisa abbinata al nuovo “Pian di Seta” Vermentino Bio della Tenuta di Monterufoli: la cristallina purezza della voce di Elisa che si abbina perfettamente all’eleganza del nostro nuovo bianco biologico!

Vini in degustazione
Cerrus Brut Fattoria del Cerro
“Pian di Seta” Vermentino Bio Tenuta di Monterufoli
“Silìneo” Vino Nobile di Montepulciano 2018 Fattoria del Cerro
Brunello di Montalcino 2017 La Poderina
“Poggio Miniera” Val di Cornia Rosso Tenuta di Monterufoli

Tenute del Cerro Spa – Gruppo Unipol – Fattoria del Cerro – La Poderina – Còlpetrone – Monterufoli – Montecorona – Via Grazianella, 5 – Fraz. Acquaviva – 53045 Montepulciano (Si) – 0578 767722 – www.tenutedelcerro.it 

Lascia un commento