Podere Canapaccia – Obicà, Firenze – Giovedì 26 settembre 2019

In uno splendido contesto collinare nel cuore della Val d’Orcia, tra i caratteristici calanchi e le peculiari biancane, spicca su un poggio che costeggia la storica via Francigena, il Podere Canapaccia, che deve il nome all’antica coltivazione della canapa, sostituita oggi da vigneti di Brunello. Siamo a 300 mt sul livello del mare, l’aria, il vento, la tranquillità e la natura incontaminata lo rendono un luogo unico e speciale per produrre vini di qualità. I terreni sono nell’area di produzione del Brunello di Montalcino in un’ideale posizione climatica e geologica. La lavorazione delle uve e dei prodotti è curata direttamente dai titolari, secondo tecniche che combinano l’antica tradizione contadina e le moderne innovazioni. Nella vecchia cantina, sotto le mura dell’antico casolare, adibita alla conservazione delle bottiglie d’annata, si trovano i legni per l’affinamento dei vini, ideali ai lunghi periodi di invecchiamento del Brunello.

Il Brunello Podere Canapaccia, di ispirazione tradizionale, viene invecchiato in tonneaux da 500 litri, si affina in bottiglia per almeno 4 mesi prima di esser messo in commercio. Fresco in bocca, equilibrato, elegante con ritorno di frutto rosso e spezie, si abbina bene con filetto di chianina e cacciagione. Da notare le etichette, tutte disegnate a mano.

Nel Podere anche appartamenti per agriturismo, ristorante, degustazioni guidate in cantina.

Vini in degustazione
Brunello 2007 5 stelle
Ivan 2016
Brunello 2014

Podere Canapaccia – Via Cassia 2, loc Canapaccia – 53024 Montalcino (SI) 0577 834547 – www.poderecanapaccia.com

Lascia un commento