Azienda Agricola Ricci Michela – B-Roof, Firenze & Faruk Beach, Marina di Pietrasanta – Giovedì 22 luglio e Domenica 1 agosto 2021

L’Azienda Agricola Ricci Michela si trova nel comune di Bucine, nella vallata del torrente Caposelvi, facilmente raggiungibile dalla SR69 nei pressi di Levane. La posizione ricade quasi al centro di un triangolo costituito da Firenze, Arezzo e Siena. 

E’ un’azienda a conduzione familiare che nasce con questa denominazione nel 1996, e porta con sé l’esperienza di tre generazioni della famiglia che acquistò nei primi anni 60 un importante podere composto allora da vigneti, seminativi e boschi. Nel tempo la proprietà e la destinazione dei terreni si è evoluta ed oggi l’Azienda si estende per circa 16 ettari. I vigneti comprendono circa 11 ettari, coltivati con i vitigni Sangiovese, Canaiolo, Ciliegiolo, Rondinaie (un ceppo autoctono non riconducibile a vitigni noti, già presente con viti madre a metà del 1900), Colorino, Trebbiano, Malvasia bianca e nera. Il vigneto attuale è costituito da impianti a cordone speronato principalmente risalenti al 1999/2000, e di una parte, di circa due ettari, di recente impianto, costituito da vitigno Rondinaie. Buona esposizione al sole e altitudine media di 200 mtslm.

L’Azienda produce principalmente Chianti DOCG, con una volume di circa 55-60 q.li di vino per ettaro. La vendemmia è una selezione manuale accurata e attenta delle uve, delle quali si controlla il grado di maturazione. La vinificazione avviene in botti di acciaio.

Recentemente l’Azienda ha dato vita a due importanti progetti, tra loro connessi. L’imbottigliamento all’origine di diverse etichette (frutto anche di microvinificazioni) e la realizzazione della nuova cantina, una struttura moderna che consente di vinificare, maturare ed affinare vini di qualità, nel rispetto della tradizione, filo conduttore di ogni singola lavorazione dell’Azienda.

Abbinamento di luogo o al piatto: il più bel luogo dove vorresti che fosse bevuto un tuo vino in questi mesi estivi e un abbinamento insolito con un piatto che dovremmo provare.

Il luogo che preferiamo è sicuramente una spiaggia al tramonto, dove sorseggiare il nostro Rondinaie come vino da meditazione abbinato magari a del cioccolato fondente, un profiterol al cioccolato…

Estate, tempo di tormentoni: una canzone che si abbini ad un tuo vino (ne ricaveremo una compilation GSTW su Spotify!)

Rondinaie è un vino che ti colpisce con i suoi sentori unici, proprio come “Un bacio all’improvviso”, hit di Rocco Hunt e Ana Mena.

Vini in degustazione
Barricca, vino rosso I.G.T. Toscana Rosso 2016
Rondinaie, vino rosso I.G.T. Toscana Rosso 2016
Hirundo 2018
Pian del Bosco, vino bianco I.G.T. Toscana 2020
Enrico VII, vino I.G.T. Toscana Bianco Passito 2011
Grappa di Chianti DOC

Az. Agr. Ricci Michela – Loc. Le Case di Sopra, 76 – 52021 Bucine (AR) info@cantinericci.it – 055992376 – www.cantinericci.it 

Lascia un commento