La Campania a Roma per God Save the Wine il 21 Novembre al Porto Fluviale, venite a scoprire come si dice Fiano in romanesco!

L’azienda con cui tutti abbiamo iniziato ad amare l’Irpinia si presenta oggi in un momento molto particolare del suo impegno trentennale di comunicazione della passione per l’uva delle terre campane. Dopo aver lanciato nella modernità i bianchi Fiano di Avellino, Greco di tufo e Falanghina molti sforzi sono stati posti nell’Aglianico, il fiero rosso della regione e anche nelle bollicine con una linea DUBL metodo classico andata sempre migliorando con le annate. Feudi San Gregorio oggi significa gli storici vigneti di Sorbo Serpico, dove sorge la cantina, e vigneti anche a Tufo, Taurasi e Santa Paolina, su colline fra i 350 ed i 700 mt di altitudine.

Parliamo dell’Irpinia a Roma con Novella Parziale:

Tre parole per dirlo: dacci tre parole (aggettivi, sostantivi, verbi) per descrivere un tuo vino o la tua idea di fare vino oggi

Vigna, Territorio , Contemporaneità

Durante la serata avremo nel menu alcuni classici della cucina romana, quale vino dei tuoi proporresti come abbinanento ideale?

Il Fiano Pietracalda per i Tonnarelli Cacio e Pepe e il grande Aglianico Dal Re per la Scarpetta all’Amatriciana alla ricerca di sapori forti che si rincorrono nel palato.

Una canzone (attuale) per descrivere il tuo modo di fare vino o una delle tue etichette (realizzeremo una compilation su Spotify)

Una canzone che suoni come un invito a tanti appassionati ed enoturisti ovvero – Rotolando verso Sud – Negrita 

 

Vini in degustazione:

  • AGLIANICO DAL RE, Irpinia Aglianico DOC 2009

  • CUTIZZI, Greco di Tufo DOCG 2012

  • SERROCIELO, Falanghina del Sannio DOC 2012

  • PIETRACALDA, Fiano di Avellino DOCG 2011

Feudi San Gregorio

Località Cerza Grossa 83050 – Sorbo Serpico (AV)

Tel. +39 0825 986611

http://www.feudi.it/