Birrificio del Forte – Bagno di Villa Grey, Forte dei Marmi – Domenica 4 agosto 2019

Di nuovo con noi i ragazzi del Forte che stavolta giocano in casa… Impossibile che non li conosciate ancora perché lo scorso anno vinsero alla World Beer Cup – le Olimpiadi della birra fondate dall’Association of Brewers dal presidente Charlie Papazian – un prestigiosissimo premio con la loro “La Mancina”, una stupenda Belgian Strong Ale. L’avventura del Birrificio del Forte nasce da lontano nel 2010 come tappa “obbligata” di un cammino intrapreso diversi anni fa. La forte passione per la birra artigianale ha fatto conoscere Francesco e i suoi soci e li ha entusiasmati fino a coinvolgerli attivamente come organizzatori dei più importanti eventi e concorsi a livello locale e nazionale. Negli anni la loro esperienza e conoscenza del settore è aumentata fino a far maturare le competenze necessarie per dar vita al loro progetto di un birrificio artigianale in Versilia.

Raccontata la storia del Forte dei Marmi possiamo conoscere i loro prodotti… “Correva l’anno 1914 quando Il Forte, questo era il nome con il quale era conosciuto, accostò con accuratezza il navicello all’attracco e lanciò sul molo la cima, con all’estremità una Gassa d´amante, che venne rapidamente fissata alla bitta. Come il suo ancoraggio fu stabile, La Mancina si mise prontamente al lavoro, iniziando a sollevare i carichi con apparente agilità, contraddetta soltanto dallo scricchiolio delle funi in tensione. Il Forte arrivava dal punto in cui il Meridiano Ø ha la sua origine; una volta sbarcato, iniziò a raccontare dei leggendari incontri fatti nella vastità degli oceani, come di quella solitaria notte in cui la Regina del mare emerse maestosa dal silenzio delle acque e con voce ammaliante gli predisse che da li a cento anni, quando sulle aste del pontile avrebbero sventolato bandiere al motto di “Cento volte Forte”, non ci sarebbero stati più trasporti a vele issate, infatti da un originario 2 Cilindri, una nuova idea di forza motore era stata realizzata; e da lì a pochi anni avrebbe rivoluzionato interamente il concetto stesso di movimento.”

Troverete tutti i loro prodotti sulla nostra spiaggia per brindare ad un’estate “forte” sul serio!

La tendenza del bere nell’estate 2019, o meglio cosa impareremo o dovremmo imparare di nuovo sulla birra quest’estate.
La tendenza della birra artigianale la vedo improntata su una riscoperta della ristorazione, andando a toccare abbinamenti insoliti per il mondo birrario. Quindi l’equilibrio dei prodotti diventa fondamentale se vogliamo percorrere questa strada e la produzione va ripensata in questa chiave come abbiamo cercato di fare senza però perdere la nostra identità.

Abbinamento di luogo o al piatto: il più bel luogo dove vorresti che fosse bevuta una tua birra in questi mesi e un abbinamento insolito con un piatto che dovremmo provare.
Visto che la birra va sempre più sulla tavola a 360 gradi direi che possiamo osarla senza paura con un bell’hamburger gourmet, sfizioso e con ingredienti inusuali, magari di pesce, da consumare in ambiente semplice ed elegante come un bistrot sul mare dove ci troveremo nella nostra serata!

Estate, tempo di tormentoni: una canzone che si abbini ad una tua birra (ne ricaveremo una compilation GSTW su Spotify!).
Un rilassante blues per una completa pace dei sensi… ne abbiamo tutti bisogno!

Vini in degustazione:
La Mancina – Birra dorata con note morbide e fruttate
Cento volte Forte – Blanche speziata e dissetante
Gassa d’amante – birra chiara, semplice e beverina, senza glutine
Saison del Villaggio – Birra chiara floreale ed aromatica
Il Tralcio – Birra spumantizzata prodotta utilizzando mosto di uve San Giovese
Stilla Bianca – Distillato di birra, dall’animo morbido e avvolgente

Birrificio del Forte – Via della Breccia Violetta 5/A – 55045 Pietrasanta (Lu) – 0584 793384 – www.birrificiodelforte.it

Lascia un commento